La nostra Storia

Giovanni Tinetti iniziò a coltivare la zona delle Guie (sorgenti utilizzate in antichità per la coltivazione della canapa) nei primi anni del novecento.

Fu la sua passione e quella della figlia Caterina ad infondersi anche nel genero Enrico Roletto.

Proprio lui con ambizione, nei primi anni ‘80, portò avanti il progetto di diversificazione ed espansione dei vigneti che a tutt’oggi sono le “fondamenta” della Tenuta, inserendo anche la coltivazione dell’Erbaluce.

In ultimo, Antonino e Domenica hanno dato inizio alla trasformazione dell’Azienda, da famigliare a imprenditoriale, pur mantenendo il punto di forza di questa realtà: la tradizione.
“L’ Erbaluce regna suprema nei nostri vigneti circostanti la Tenuta. Uno splendido territorio dove le nostre uve, grazie al clima favorevole, riescono ad offrire un meraviglioso frutto”.

– Domenica Roletto Zabella –

I nostri Vigneti

Il vitigno autoctono dell’ Erbaluce di Caluso DOCG regna supremo nei vigneti come Campele, i Serp, Cùtin, Le guie, Borsa, Crosa, Misobolo, Gasparino, Arciprete, Schiopetta e Pozzuolo solo per citarne alcuni.
Un meraviglioso territorio dove le nostre uve, grazie al clima favorevole, riescono ad offrire un frutto perfetto.

Tenuta Roletto - Sapori ed emozioni dalla terra dell'Erbaluce